Hotel Riccione

Porta Galliana

Altro - - RN

La Porta Galliana di Rimini fu costruita intorno al '200 per collegare la città alla zona del porto del fiume Marecchia. Ha Sostituito un'altra porta che in epoca antefedericiana era situata un po' più all'interno della città.

La porta Galliana faceva parte delle mura difensive. Venne restaurata da Sigismondo Malatesta, l'allora Signore di Rimini (1417-1468). Le prove concrete di questa affermazione le abbiamo in alcuni ritrovamenti, medaglie malatestiane, che erano utilizzate da Sigismondo per indicare le opere da lui realizzate o ristrutturate.
Esiste un bassoriglievo, di Agostino di Duccio che è conservato attualmente nel tempio malatestiano che può darci un'idea di come apparisse intorno al 1450 la porta.
Nel XVI secolo la porta viene chiusa e sostituita con un torrione che poi nel '700 sembra essere denominato "Torrione dei Cavallieri". Indagini recenti hanno dimostrato come all'interno dell'arco sia situato in moderno (cinque-seicento) condotto fognario.

Foto by http://www.bing.com/maps



Per informazioni