Hotel Riccione

Anfiteatro Romano Rimini

Monumenti Romani - - RN

Per incontrare il grande Anfiteatro Romano di Rimini si scende Via Bastioni Orientali dall' Arco d'Augusto che accompagna le mura medioevali, si arriva fino all'incrocio con Via Roma. Questo è dove si trova uno dei tre grandi monumenti di Rimini.

Probabilmente eretta nel corso del 2 ° secolo dC, fu saccheggiato dai barbari e ulteriormente danneggiato dai bombardamenti aerei della seconda guerra mondiale. Ora ci sono solo pochi resti di quello che era uno degli anfiteatri più grandi in Emilia Romagna: le mura, uno degli ingressi principali e alcuni ingressi ai balconi. La forma originaria era ellittica, con un'arena che misura 76x47 metri con 60 fornici.
Poteva contenere tra 10.000-12.000 spettatori, senza contare quelli nella tribuna supplementare di legno. L'anello è stato usato per combattimenti di gladiatori e combattimenti tra animali e uomini, spettacolo preferito dai romani. Il pubblico contribuirebbe a decidere il destino di un gladiatore sconfitto gridando "o missum"(liberatelo!) oppure decretarne la morte girando i pollici in giù.



Per informazioni